Cheratoplastica Lamellare

È una metodica chirurgica che consente di rimuovere gli strati superficiali deformati dallo sfiancamento della cornea e talvolta parzialmente opacizzati, sostituendoli con la lamella di un donatore. Il nuovo tessuto, con una struttura biologica ed una forma ottimale, andrà a sostituire il tessuto asportato, ripristinando una normale trasparenza ed una geometria regolare.

  • L'intervento avviene in anestesia locale
  • La lamella corneale viene asportata
  • Si prepara la lamella del donatore, di dimensioni e forma ideale
  • Si appone la sutura, che rimarrà in sede per alcuni mesi.
  • La terapia post-operatoria prevede l'instillazione di colliri antibiotici per qualche settimana, steroidei e lubrificanti per alcuni mesi.

La ripresa della capacità visiva avviene gradualmente, col processo di integrazione del nuovo lembo sulla cornea del ricevente, con il recupero progressivo della trasparenza e con la stabilizzazione della nuova forma.

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.
Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione e bloccare i Cookie, consulta la nostra informativa.