Esami essenziali

Sono una serie di esami a cui il paziente viene sempre sottoposto prima della visita oculistica. Hanno scopo diagnostico e di controllo.

Topografia Corneale

Topografia Corneale

Ecobiometria

Ecobiometria

Tonometria a soffio

È la misurazione della pressione oculare depurata dalle interferenze biomeccaniche corneali, associata alla misurazione della pachimetria ed alla valutazione dell’isteresi corneale.
Tale esame consente la valutazione precisa, ripetibile ed atraumatica della pressione oculare in tutti i pazienti, in particolare in chi è stato recentemente sottoposto a qualsiasi tipo di chirurgia, ai pazienti in età pediatrica, ai soggetti particolarmente sensibili, ai pazienti con patologie infiammatorie in atto.

Topografia Corneale

E' indispensabile per valutare la forma e la qualità della superficie corneale; per definire le caratteristiche degli astigmatismi e consentirne la correzione; per fornire l'idoneità alla chirurgia refrattiva e seguire la fase post chirurgica. E' l'esame di elezione per individuare tempestivamente alcune patologie corneali, quali il cheratocono.

Pentacam (tomografia corneale)

Realizza una rappresentazione in 3-D della cornea, che consente di valutarne con precisione le caratteristiche geometriche, fornisce la valutazione esatta del suo spessore in ogni punto, applica algoritmi sofisticati per calcolare la possibilità di modificarne la forma con un intervento refrattivo. E' indispensabile nella diagnosi e nel follow up del cheratocono.

Esami con Microscopio Endoteliale

E' la misurazione di numero, forma, distribuzione e qualità delle cellule dell'endotelio corneale.
E' un esame fondamentale per la programmazione di tutta la chirurgia del segmento anteriore, per il monitoraggio postoperatorio, per la diagnosi di patologie corneali di varia natura e per il follow-up nei pazienti portatori di lenti a contatto.

Pachimetria

E' la misurazione dello spessore della cornea. Questo parametro è indispensabile per la programmazione di qualsiasi intervento di chirurgia refrattiva e per il follow-up di tutte le patologie corneali.

Ecobiometria

È la misurazione ultrasonica della lunghezza del bulbo oculare in toto e dei suoi diversi distretti. Questo esame è indispensabile nella programmazione dell'intervento di cataratta, dell'intervento di impianto di lenti intraoculari a scopo refrattivo ed è di supporto nel seguire pazienti affetti da ametropie elevate e da particolari forme di glaucoma.

Aberrometria

È l'analisi delle alterazioni della visione relative all'occhio in toto, eseguita impiegando un fronte d'onda e scomponendo i dati rilevati nelle aberrazioni di diverso ordine.

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.
Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione e bloccare i Cookie, consulta la nostra informativa.